Il processo di reverse ingineering consiste nell’estrazione di informazioni progettuali da un oggetto (nel suo complesso e di tutte le sue parti componenti) finalizzata alla riproduzione del medesimo ed alla determinazione dei dati tecnici necessari alla sua produzione.
Ovviamente la finalità del reverse engineering non si esaurisce nella mera duplicazione di un oggetto, bensì risponde all’esigenza di un metodo di analisi teso al miglioramento dell’oggetto originale od alla valutazione preventiva dell’impatto di eventuali modifiche ad esso applicate.
Un altro aspetto da non sottovalutare è la possibilità di ottenere disegni tecnici per lo sviluppo o la riproduzione di oggetti che ne sono sprovvisti.

applicazioni

• ri-progettazione di parti meccaniche, stampi o altri manufatti mancanti di dati progettuali
• aggiornamento modelli CAD
• re-ingegnerizzazione di prodotti per l’aggiornamento o il miglioramento funzionale e tecnologico
• analisi ed estrazione di informazioni progettuali da oggetti fisici
• controllo dimensionale di prototipi o campioni di produzione
• verifica diretta o predittiva dell’usura di componenti
• creazione di modelli per la stampa 3D


Galleria lavori eseguiti

Come contattarci

Per ogni informazione o richiesta, potete contattarci compilando il modulo qui sotto, oppure inviandoci una e-mail a info@islabs.it.

IS Labs - V.le Trento e Trieste 31 - 26100 Cremona - Tel.: 0372 412793 - Fax: 0372 39988

Compilando il presente modulo si accetta la normativa sul trattamento dei dati personali: politica privacy.